Vediamo insieme come fare un’installazione pulita di Windows 10 sul pc. Il numero seriale viene chiesto, ma è possibile saltare l’inserimento durante l’installazione. Tuttavia in questo modo avrai una versione di Windows con funzioni limitate e con un watermark sullo schermo.

Proprio come Windows 10, rimuovere programmi e app in Windows 11 è un compito abbastanza semplice. Puoi farlo in più di un modo, ecco perché abbiamo messo insieme questa pratica guida alla disinstallazione delle app in Windows 11. Dovremo innanzitutto andare nella sezione App di Windows dal pannello di sinistra. Nella finestra principale ci verrà mostrato l’elenco di tutte le applicazioni preinstallate con Windows 10. Procediamo quindi selezionando tutte quelle che vogliamo rimuovere. In alto possiamo controllare lo spazio che andremo a recuperare sul pc.

Per disinstallare un programma, selezionare il programma. Potremo al massimo cliccare sull’opzione Rimuovi da Start per nasconderle dal menu Start, ma continueranno ad essere installate sul pc. Potremo in un secondo momento ripristinarle usando il menu delle applicazioni a sinistra.

Notebook Hp 250 G8 Intel Core I7

Anzitutto, prima di procedere, è opportuno controllare lo spazio su disco, come raccomanda la stessa Microsoft sul proprio sito ufficiale, suggerendo nel contempo anche i modi per liberare spazio sull’unità. Tramite il tasto di scelta rapida Windows+e si apre la finestra Esplora file. Da Questo PC lo spazio disponibile sul disco verrà visualizzato in Dispositivi e unità. Da qui la modalità Sensore ZTE drivers memoria è attivabile andando su Archiviazione.

  • La schermata delle opzioni di avvio apparirà all’avvio del computer.
  • Tieni presente che non puoi disinstallare le applicazioni che fanno parte di OS X, ad esempio Safari o FaceTime.
  • La cosiddetta modalità provvisoria dovrebbe essere sempre la prima istanza quando Windows non si avvia più come al solito.
  • Un’altra finestra dal titolo “Iniziamo” chiederà conferma con il procedere della reinstallazione di Windows.

Fare clic sull’icona “Finder” situata nel Dock e selezionare “Applicazioni” . Fare clic e tenere premuto il pulsante del mouse sull’icona di un’app finché tutte le icone iniziano a oscillare. In alternativa, apri il menu Start e scorrere l’elenco delle applicazioni.

Migliori Telefoni Economici Buoni Del 2022

La prima cosa da fare è quindi collegare al PC la chiavetta o il disco esterno sul quale sarà creato il backup. Il PC deve quindi essere riportato alle condizioni di fabbrica prima della vendita, intendendo con questo termine una rimozione completa di tutti i dati personali e la reinstallazione di Windows 10 come se il PC fosse appena stato acceso per la prima volta. Nel caso il PC abbia subito un guasto software grave e non siate in grado di riavviarlo, è possibile utilizzare la stessa funzionalità facendolo ripartire in modalità Recovery. Nel giro di 2-3 minuti l’utente potrà accedere al proprio profilo. Ovviamente avendo resettato il PC sarà necessario reinstallare tutte le applicazioni.

Disinstallare Un Programma Definitamente Tramite IObit Uninstaller

Così facendo dovremmo poter disinstallare qualunque programma alla “radice”. Al termine della procedura, IObit Uninstall Tool, rimuoverà ogni traccia e file di 7-zip sul mio computer. In alternativa la procedura di disinstallazione convenzionale presente in pannello di controllo rimuoverebbe 7-Zip ma lascerebbe tracce di file DLL o chiavi di registro che l’installazione di 7-Zip ha creato. Esistono, inoltre, numerosi software che Windows 10 non riesce ad eliminare, in quanto, a volte il sistema richiede il file .cab utilizzato in fase di installazione del software da rimuovere.